Calce dei coralli

In un certo tipo di calce possiamo trovare dei resti fossilizzati di un tronco di corallo che viveva in una barriera corallina al margine di un oceano 200 milioni di anni fa.

I polipi di corallo sono dei piccoli animali che costruiscono le barriere coralline accumulando la calce per un lungo periodo di tempo. Le barriere coralline appartengono ai biotopi più ricchi di specie della terra. Ciò non era diverso anche 200 milioni di anni fa. Anche i resti di conchiglie, chiocciole, pesci e ittiosauri sono rimasti conservati nella calce.

Dopo la loro morte i loro gusci calcarei e gli scheletri calarono sul fondo. Nel corso di milioni di anni si sono accumulati dei depositi di calce alti alcuni metri: dei veri cimiteri.

Oggi troviamo queste rocce ricche di fossili per esempio sulla sella di Murtèr a 2500 m di altitudine, molto lontano dall’oceano tropicale.